Il mercatino del gusto a Maglie in provincia Lecce.

Mercatino del gusto (Lecce)

Mercato del Gusto a Maglie

La Puglia, regione rinomata per la bellezza del mare che la bagna e che attira ogni anno migliaia di turisti, nostrani e non, è anche una delle regioni più attente a mantenere viva la tradizione secolare che l'accompagna. Non è un caso, infatti, che le varie province locali siano tutte caratterizzate dalla presenza di fiere e mercatini, in genere annuali, che propongono ai turisti presenti nella zona l'artigianato locale, storicamente incentrato in modo particolare sulla tessitura e sul ricamo, ma anche pezzi di antiquariato e modernariato per amanti e collezionisti.

Ma i mercatini pugliesi più frequentati e amati da chi si trova a visitarli sono sicuramente quelli enogastronomici: la tradizione culinaria pugliese, infatti, è ricca di sapori ed odori che non possono che far venire l'acquolina in bocca anche al turista più esigente.

E uno dei mercati più famosi ed apprezzati è il Mercato del Gusto che si svolge ogni agosto a Maglie, una deliziosa e pittoresca cittadina in provincia di Lecce, che si ripete ormai da ben quindici anni. Solitamente la manifestazione ha inizio il 1 agosto e termina il 5, e si svolge dipanandosi nelle vie del centro storico locale. I banchi sono divisi per tipologia di prodotto proposto, spaziando dal vino agli ottimi oli regionali, permettendo al visitatore di fare un vero e proprio tour dal nord al sud della regione in poche ore, attraverso cibi e vini presentati dai loro diretti produttori.

Nella via dei dolci, ad esempio, si possono assaporare i dessert locali, ma anche scoprire come vengono utilizzati, nella cucina pasticcera, gli ingredienti tipici della puglia, come la mandorla, oppure assaggiare i liquori, ormai industriali ma una volta preparati in casa, che accompagnano le prelibatezze tradizionali della zona. Allo stesso modo nella piazza del vino si possono degustare i vini prodotti dalle cantine locali di tutte le province della regione, spaziando dal classico negroamaro agli ottimi rossi di Troia, con un piccolo percorso enologico concentrato in poche decine di metri che permette però di entrare un po' di più nella storia dei vitigni pugliesi.

Non manca, inoltre, uno spazio dedicato alla gastronomia del benessere pugliese, ovvero una serie di prodotti, tutti rigorosamente locali, pensati per chi ha necessità di seguire diete particolari. E' proprio in questo spazio che potranno assaggiare prodotti pensati per loro i celiaci, ad esempio, oppure i diabetici, o comunque tutti coloro che possono cibarsi esclusivamente di alimenti sugar free, o senza glutine, o ancora privi di lattosio o di uova. Insomma, la manifestazione è pensata per essere accessibile davvero a tutti.

Visita al pittoresco centro di Maglie

L’interesse per il Mercatino di Maglie non si ferma solamente alla sponsorizzazione dei sapori pugliesi per chi si trova nella zona per ragioni turistiche: si tratta di un evento di doppia rilevanza, infatti, che, se da un lato permette a chi tratta per lavoro questo tipo di prodotti di conoscere direttamente i produttori, riducendo, e di molto, la filiera, dall'altro lato attira nel piccolo centro salentino migliaia di persone, permettendo loro di assaporare non solo la gastronomia locale, ma anche le grandi bellezze culturali che la zona ha da offrire.

Chi si reca a Maglie per assaggiare gratuitamente cibo e vino, infatti, si troverà in un pittoresco centro secolare, ricco di storia e di arte, che in pochi, se non ci fosse questo evento di portata regionale a richiamare pubblico, conoscerebbero. Di storia millenaria, tanto da vantare insediamenti preistorici tuttora testimoniati da dolmen e menhir ancora visitabili ed in ottime condizioni, Maglie deve la sua struttura urbanistica all'insediamento medievale che ne vede la vera e propria costituzione, e vanta moltissimi siti d'interesse, tra architettura religiosa che spazia dal 1200 al 1700, a quella civile e militare, come il bellissimo palazzo quattrocentesco in cui ha sede il liceo locale.

Passeggiando tra le vie della città, affacciandosi sugli scorci feudali ed entrando nelle chiese di splendida fattura barocca, si riesce tuttora a percepire la storia di conquiste e di dominazioni ancora presenti nei fregi del Palazzo Baronale oppure nella bellissima Basilica della Madonna di Costantinopoli, più recente, addirittura risalente al diciannovesimo secolo, ma testimone a suo modo delle incursioni turche dei secoli precedenti.

Il Mercatino enogastronomico pugliese, quindi, diventa anche una sorta di lasciapassare per un tuffo nella storia della cittadina salentina, e, perchè no, anche in quella italiana dai tempi delle guerre feudali.

L’evento di Maglie, naturalmente, non è solo cultura, ma anche puro e semplice divertimento. Il mercatino si svolge nelle ore serali, orientativamente dalle 20 alle 24, ma per il resto della notte il paese si trasforma in una grande danza, che coinvolge nei trascinanti ritmi della pizzica e della taranta tradizionali non solo i turisti ma anche gli abitanti del luogo. Si balla nelle viuzze che circondano il centro storico, e la musica arriva fino ai paesi vicino, richiamando gli abitanti della zona per questi lunghi festeggiamenti che dureranno fino al 5 agosto. Solo un assaggio, per chi si trova nella zona, che troverà il suo trionfo nell'annuale Notte della Taranta che si svolge nella vicina Melpignano ogni 17 agosto: una nottata in cui si esibiranno diversi gruppi e cantautori salentini, facendo ballare al ritmo della loro musica le centinaia di persone che ogni anno accorrono ad ascoltare e a danzare sulle sonorità tipiche della Puglia.

La Puglia, la splendida Puglia, che si conferma, anche con il mercatino enogastronomico di Maglie, una delle regioni più attente alle proprie tradizioni, ed in grado, cosa ancora più difficile, di sposarle con il divertimento delle nuove generazioni, affrontando il passare dei secoli senza mai liberarsi dalle proprie millenarie radici.

Iscriviti per ricevere Super Offerte!

Informativa per il servizio newsletter offerto da questo sito

I Titolari del trattamento dei dati forniti dall'interessato per l'iscrizione al servizio newsletter con contenuto commerciale, HELLO VACANZE S.r.l. con sede in Via Andrea Costa, 2 - 63822 Porto San Giorgio (FM) e SVILUPPO TURISMO ITALIA S.r.l. unipersonale con sede in Via Andrea Costa, 2 - 63822 Porto San Giorgio (FM) forniscono le seguenti informazioni circa il trattamento di tali dati.
Ai sensi dell'art 13 del D.Lgs. 30 giugno 2003, n.196 – Codice in materia di protezione dei dati personali – (di seguito "Codice") e dell'Art. 13 del Regolamento UE 2016/679 ("Regolamento") desideriamo informarLa che i Suoi dati personali, liberamente conferiti, mediante la compilazione del presente form saranno utilizzati per l'invio della nostra mailing periodica.
Il conferimento si rende necessario per l'iscrizione richiesta. Il mancato conferimento dei dati comporterà l'impossibilità di aderire al servizio.

Finalità del trattamento dei dati trattati

I dati personali forniti volontariamente dagli utenti saranno trattati esclusivamente per l'invio di mail contenenti offerte commerciali e, con separato consenso da esprimersi nelle pagine dedicate contestualmente a richiesta di offerte e preventivi, per l'analisi delle Sue scelte di consumo al fine di poterLa servire al meglio.

Chi tratterà i Suoi dati

Potranno venire a conoscenza di tali dati i soggetti autorizzati al trattamento di HELLO VACANZE S.r.l., preposti alla gestione del servizio newsletter, e di SVILUPPO TURISMO ITALIA S.r.l. unipersonale.
I Suoi dati saranno trattati con modalità manuali, informatiche e/o telematiche e non saranno né comunicati né diffusi ulteriormente a quanto specificato nella presente informativa.
Specifiche misure di sicurezza sono comunque sempre osservate per prevenire la perdita dei dati, usi illeciti o non corretti ed accessi non autorizzati.
La informiamo che per l'invio della newsletter viene utilizzata la piattaforma informatica MailUp di proprietà di MailUp S.p.A., con sede legale in Viale Francesco Restelli 1 - 20124 Milano (MI), Codice Fiscale e Partita IVA 01279550196 (o outsourcer).
Sui server direttamente gestiti dall'outsourcer verrà memorizzato il Suo indirizzo email. MailUp tutela gli invii effettuati per tramite della Sua piattaforma con una policy disponibile al link: https://www.mailup.it/risorse-mailup/strategia/privacy-email-marketing/.

Qual è la base giuridica del trattamento dei suoi dati?

I dati che ci fornisce per l'iscrizione alla newsletter vengono trattati in base al Suo consenso.

Come vengono trattati i suoi dati e per quanto tempo?

I dati personali sono trattati per l'invio delle comunicazioni a mezzo mail con strumenti automatizzati per il tempo strettamente necessario a conseguire gli scopi per cui sono stati raccolti.
I dati trattati per le finalità commerciali di cui alla presente informativa, saranno conservati fino all'eventuale revoca del Suo consenso al trattamento dei dati personali e comunque per non oltre due anni.
I dati trattati per le finalità di profilazione di cui alla presente informativa, saranno conservati fino all'eventuale revoca del Suo consenso al trattamento dei dati personali e comunque per non oltre un anno.
In qualsiasi momento dall'adesione al servizio, Lei potrà interrompere gli invii delle stesse utilizzando l'apposita funzionalità, presente in ogni comunicazione e-mail.
Da quel momento in poi, non riceverà tale tipologia di comunicazioni a meno che non si proceda volontariamente ad una nuova iscrizione.
Al momento della revoca del consenso, anche se espresso precedentemente alla scadenza del termine di conservazione dei dati raccolti per tali finalità, gli stessi saranno automaticamente cancellati ovvero resi anonimi in modo permanente e la nostra Società potrà chiederLe di rinnovare, anticipatamente a tale revoca, il consenso al trattamento.

Come potrà esercitare i suoi diritti?

Potrà rivolgersi per e-mail agli indirizzi email privacy o email privacy, per verificare i Suoi dati e farli integrare, aggiornare o rettificare e/o per esercitare gli altri diritti previsti dall'art. 7 del Codice e quelli previsti dagli artt. da 15 a 22 del Regolamento.
In qualsiasi momento dall'adesione al servizio, Lei potrà interrompere gli invii delle stesse utilizzando l'apposita funzionalità, presente in ogni comunicazione e-mail.
Da quel momento in poi, non riceverà tale tipologia di comunicazioni a meno che non si proceda volontariamente ad una nuova iscrizione.
Per ogni ulteriore informazione in merito al trattamento dei Suoi dati la invitiamo a consultare l'informativa completa presente nel nostro sito.